Home » Natale a Trieste

Natale a Trieste

Bentornati! Oggi ospitiamo un guest-post di Michela Porta, che ci parla dei mercatini di natale di Trieste. Potete trovare altre foto di Michela sulla pagina facebook.com/michelaportaphotography o su instagram.com/michelaporta86 .

 

Natale a Trieste

Ho sempre adorato il Natale e la sua atmosfera che per un attimo ti riporta bambina e ti lascia sperare che tutto possa realizzarsi.

Non tutte le città riescono a creare questo clima..quest’anno a Trieste, però, sono rimasta davvero soddisfatta, principalmente da due eventi legati tra loro.

Ma partiamo dall’inizio.. dalla stazione, l’odore delle feste porta dritto ai famosissimi alberi di Natale di Piazza Unità.. un colpo d’occhio da cartolina, con il tocco extra dato dalla musica natalizia che sembra uscire dagli alberi, innondando l’aria di amore, uno spirito a cui nessuno può restare immune!

Girando un po’ tra le vie notiamo alberi e decorazioni di vario tipo, con vetrine piene di dolci e Babbi Natale di tutte le grandezze.

Che dire, inoltre, della placida invasione delle ‘baracchine’ natalizie? Bellissime, calde e con oggetti particolari e curiosi… ma l’evento da non perdere a Trieste è (e resterà sempre) la famosa Fiera di S.Nicolò.

Sì, perchè per noi triestini ‘lei è sempre lei’.

La Fiera di San Nicolò

La Fiera si svolge in Viale XX Settembre dal 1 al 8 dicembre e anche se non è fatta di ‘baracchine’ in legno, anche se conosciamo a memoria cosa verrà esposto, anche se ci lamentiamo di non trovare posteggio (diciamoci la verità, ce ne lamentiamo sempre e comunque!), in realtà ogni anno è una sorpresa.

Cosa possiamo trovarci? Di tutto!

Regali a buon prezzo, specialità gastronomiche, dolci tipici del periodo e una grande varietà di triestini.

Ad accompagnare la famosa sfilza di bancarelle che sembra perdersi nell’infinito, mentre camminiamo romanticamente mano a mano con il nostro ragazzo, possiamo iniziare a sentire dei fastidi, delle inquietudini.. Gelosia? Cupezza? No,no.. non mandiamoli via perchè ci indicano l’arrivo di creature ben conosciute, soprattutto a S.Nicola, i Krampus!

I Krampus a Trieste

Preannunciano il loro arrivo, infatti, con atmosfere quasi opposte: inquietudine, paura e malignità!

Ma vediamo chi sono questi mostri tanto attesi e finalmente arrivati anche da noi il 22 dicembre..

Si racconta che i Krampus (dal bavarese krampn ‘morto’, dal tedesco kramp ‘artiglio’)siano ‘demoni’ legati alla mitologia cristiana, servitori vinti da S.Nicola che usano ostacolare il Santo nella distribuzione di regali, andando a spaventare i bambini che sono stati cattivi.

Un’altra leggenda parla di giovani che, durante un periodo di carestia, si travestirono da diavoli per spaventare la gente e rubare il loro cibo. Si accorsero, però, che tra loro si era insinuato un vero diavolo quindi chiesero aiuto a San Nicola che lo scacciò.

Al giorno d’oggi possiamo vederli sfilare nelle regioni dell’arco alpino, loro luoghi d’origine, con campanacci, corna e bastoni per rincorrere i bambini.

La sfilata con le fiaccole a Trieste è stata molto suggestiva ed arrivati in piazza Unità, ho notato bambini più coraggiosi di me, altri in lacrime e soprattutto un incontro d’eccezione tra Krampus e Babbo Natale!!!

Visitare Trieste a Natale

Quindi il prossimo anno preparatevi in anticipo a visitare la città.

Che siate turisti o triestini.. quale periodo migliore di Natale per vedere Trieste come se fosse la prima volta?